Consiglio comunale: maggioranze variabili?

LOGO_COMUNE_DI_NAPOLI_OKPRC

COMUNICATO STAMPA

Consiglio Comunale: maggioranze variabili?

Ieri il Consiglio Comunale, ad avviso dello scrivente, ha sperimentato l’inizio di una nuova maggioranza. Infatti, L’UDC all’inizio seduta ha permesso di far iniziare l’assemblea cittadina mantenendo il numero legale.

Inoltre, gli esponenti del partito di Pier Ferdinando Casini hanno immediatamente dichiarato che faranno “un’opposizione” distinta dalla PDL, suscitando non poche polemiche con gli stessi berlusconiani.

Alla fine dei lavori, interrotti per mancanza di numero legale, si è chiaramente visto che i tre esponenti dell’UDC, questa volta, non hanno risposto all’appello e la seduta si è sciolta.

Si sta prefigurando una nuova maggioranza o siamo a maggioranze a geometria variabile?

Rifondazione Comunista è nettamente contraria all’entrata in maggioranza dell’UDC ed ha chiaramente chiesto al Sindaco Iervolino di venire in aula e presentare un patto di fine consiliatura fatto alla luce del sole in Consiglio Comunale ed aprire un confronto con quella parte di città che ci sta e ci crede.

Pochi punti programmatici stabiliti dalla maggioranza uscita dalle urne il 2006 e portati avanti in sinergia tra Sindaco, Giunta e Consiglio Comunale con la città.

Il Partito Democratico la smetta di mandare messaggi trasversali e lavori nell’interesse generale di Napoli.

Napoli, 14 luglio 2009

Il Presidente del Gruppo P.R.C.

Raffaele Carotenuto

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: