TRA VICOLI DEL CENTRO STORICO…..

ELEZIONI PROVINCIALI: INTERVISTA A PINO DE STASIO

di FILIPPO CERVONE

VOTA PINO 3NAPOLI – Giuseppe Renato De Stasio, per tutti Pino (PRC) è anch’egli candidato alle elezioni provinciali. In politica da sempre ha seguito le evoluzioni del suo partito di origine, il PCI. Infatti è confluito, naturalmente, nei DS, per poi aderire al PRC. Si divide tra l’attività di famiglia, un bar, l’impegno politico e passione artistica. Nel gruppo di facebook che lo sostiene ha descritto la sua vita in maniera ironica e dettagliata.

Cosa l’ha spinta ad accettare questa candidatura?

«La voglia di restituire al territorio una forte presenza culturale , anche politica. Ecco perché sono molto affascinato dal progetto unitario di Rifondazione Comunista con Comunisti Italani, nonché con le liste “Socialismo 2000” e “Lista Consumatori”».

Lei fa politica fin dall’età di vent’anni. Cos’è per lei l’impegno politico?

«E’ un impegno costante per trasformare una società di diseguali in una più giusta, dove i temi della redistribuzione delle risorse, l’aiuto alle fasce più deboli devono trovare soluzione . Oggi è una priorità».

Com’è cambiato il suo impegno politico rispetto a quando ha cominciato?

«Sostanzialmente sono cambiati i partiti. Ho cominciato nel PCI, sono confluito nei DS per poi aderire al PRC nel 2005. Ho cercato di seguire un filo rosso che con la vicenda della “Sinistra Arcobaleno” si è malamente spezzato, poiché non ha trovato consenso nella società italiana e nel corpo vivo dei nostri elettori. E’ evidente che il progetto è stato superato dal congresso di Chianciano che ha impresso una svolta a sinistra per molti compagni».

Quale potrebbe essere il suo apporto qualora fosse eletto?

«Un apporto fortemente legato al territorio di elezione che vedrà, ancora una volta, la forte presenza di cittadini di varia formazione (artigiani, operai, commercianti, professori, giovani, studenti). Una ricchezza che si dovrà sempre più realizzare nel progetto di recupero del centro storico».

Qual è il tema che le sta più a cuore?

«Un tema che mi è caro è quello dei nuovi diritti di cittadinanza, l’affermazione delle nuove sensibilità, sintetizzate dalla sigla L.G.B.T.Q (Lesbian Gay Bisexual Trans Queer), che non hanno trovato ancora risposta alle loro richieste. Ci tengo inoltre a sottolineare che il nostro candidato presidente è Tommaso Sodano, che ha fatto di questi temi un elemento fondamentale della propria battaglia politica.

VicoloStorto

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: