RIFONDAZIONE COMUNISTA RIMUOVE IL PROPRIO ASSESSORE NELLA II MUNICIPALITA’

prc

Partito della Rifondazione Comunista – Federazione Provinciale di Napoli

Partito Democratico

Commissario Provinciale Sen. Enrico Morando  Capogruppo al Comune di Napoli Dott. Fabio Benincasa (fax 081/4203276)

UDEUR Popolari

Segretario Cittadino Avv. Luca Antonio Esposito Capogruppo al Comune di Napoli Dott. Antonio Funaro (fax 081/2452942)

Verdi per la Pace

Segretario Cittadino Sig. Mario D’Esposito  Capogruppo al Comune di Napoli Dott. Ciro Borriello

Partito dei Comunisti Italiani

Segretario Provinciale Compagno Enzo Sangiovanni Capogruppo al Comune di Napoli Comp. Gaetano Sannino (fax 081/288306)

Italia dei Valori

Segretario Cittadino Dott. Enzo Maria Ruggiero(fax 081/5529497)

Socialisti Democratici

per Napoli Reggente della Federazione di Napoli – Sig. Ciro Fiola Capogruppo al Comune di Napoli Sig. Ciro Fiola(fax 081/5521779)

Sinistra Democratica

Segretario Provinciale On. Salvatore Vozza Capogruppo al Comune di Napoli Sig. Salvatore Parisi

Oggetto: 2° Municipalità

Egregi,

sottoponiamo alle SS.LL. in indirizzo la incresciosa quanto delicata vicenda avvenuta qualche mese fa nella 2° Municipalità del Comune di Napoli (Avvocata, Montecalvario, Mercato, Pendino, Porto, San Giuseppe) nel silenzio generale delle forze politiche (e dei Gruppi istituzionali) di ambedue gli schieramenti. Le elezioni municipali del 28 e 29 maggio 2006 hanno visto il centro sinistra napoletano unito protagonista di una vittoria schiacciante nei confronti del centro destra. Ben 9 Municipalità su 10 (tranne Chiaia, San Ferdinando, Posillipo) hanno accompagnato quel risultato positivo, compresa la 2° Municipalità che ha tributato al centro sinistra ben 26.790 voti, pari al 57,46%. Il Presidente indicato Alberto Patruno, espressione del Partito dei Verdi per la Pace, ha fatto il primo e unico ribaltone di tutta la città passando al Partito dell’UDC e capovolgendo completamente l’esito elettorale di quella municipalità, alimentandosi, di fatto, di una maggioranza politica eletta con lo schieramento opposto. Ricordiamo alla cortese attenzione delle S.S.L.L. che il Presidente Alberto Patruno è stato indicato da un tavolo politico-programmatico provinciale del centro sinistra, rappresentando per questo egli stesso un’intera coalizione. Se tale accordo lo si scioglie unilateralmente, come Patruno ha illegittimamente fatto, mancano i presupposti iniziali da cui è scaturito quell’equilibrio e l’unica soluzione credibile è l’azzeramento di quell’organismo elettivo. Questo per provare a fare un minimo di chiarezza e non sommarsi ad uno spettacolo indecente a cui l’intera politica cittadina sta enormemente contribuendo.

Nel frattempo il Partito della Rifondazione Comunista ritira immediatamente il proprio Assessore alla Dignità – Roberto Moresco – dalla delegazione di Giunta Municipale, invitando le altre forze politiche interessate a fare altrettanto.

In definitiva chiediamo di aprire una discussione serrata e chiarificatrice sul destino della 2° Municipalità, affinché qualsiasi esito venga corroborato da unanime convincimento delle forze del centro sinistra di Napoli. Certi di poter contare sulla sensibilità di sempre e sull’opportunità di un incontro a breve si porgono Cordiali saluti.

Napoli, 8 aprile 2009

Il Commissario Straordinario Europarlamentare                                                Giusto Catania

Il Presidente del Gruppo P.R.C.                                                                                 Raffaele Carotenuto

VicoloStorto

Advertisements

2 Risposte

  1. Riteniamo di importante efficacia la scelta fatta dal Partito di ritirare l’Assessore Roberto Moresco dalla Giunta della II Municipalità in quanto sosteneva un Presidente che aveva rotto quel patto con gli elettori sancito con la sua elezione nel 2006. Pensiamo che la politica territoriale debba passare attraverso un rapporto stretto e costante con i cittadini e per questo reputiamo la coerenza un elemento imprescindibile.

    Circolo Lenin PRC – Centro storico

  2. …A tal proposito, un particolare pensiero va al consigliere della II Municipalità del PRC Moresco, presente durante il dibattito a Televomero (ma totalmente assente nelle lotte!) che ci ha nuovamente dimostrato le miserie della sinistra ex-parlamentare: ha infatti dichiarato di “apprezzare l’intervento di Barbato” (che aveva appena finito di accusarci di essere possibili esecutori materiali di fantomatici omicidi politici), e che “laddove vi siano schedature,laddove vi sia un illecito, la solidarietà va a chiunque si senta colpito”, aggiungendo che “occupare è sempre sbagliato” e che “a volte i lupi incontrano altri lupi” (versione zoofila della tesi degli opposti estremismi??)

    leggi il resto
    http://cau.noblogs.org/post/2009/12/11/il-dossier-contro-casa-pound-in-procura-una-risata-li-seppellir

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: