logo_comune_di_napoli_ok

COMUNE DI NAPOLI

I SOTTOSCRITTI Presidenti dei Gruppi di Rifondazione Comunista – Raffaele Carotenuto, di Sinistra Democratica – Salvatore Parisi, dei Comunisti Italiani – Gaetano Sannino e dei Verdi – Ciro Borriello sottoscrivono la seguente interrogazione.

Al Sig. Sindaco di Napoli
On. Rosa Iervolino Russo

All’Assessore all’Edilizia
Dott. Pasquale Belfiore

All’Assessore alla Cultura
Dott. Nicola Oddati

Oggetto: interrogazione urgente a risposta in aula (art. 52 R.F.C.C.)

aula_completa_ombraPremesso
che il centro storico di Napoli è stato dichiarato dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità ed inserito nella lista dei beni da tutelare;
che risulta essere il centro storico più vasto d’Europa con la presenza di obelischi, monasteri, chiostri, circa 30 musei, oltre 300 chiese, comprese quelle abbandonate e sconsacrate;
che l’Unione Europea ha stanziato oltre 220 milioni di euro per la “rigenerazione urbana del centro storico di Napoli” assegnando le cifre alla Regione Campania nell’ambito del nuovo programma Operativo FERS 2007-2013;
che nel mese di agosto del 2007 è stata istituita una Cabina di Regia presso la Presidenza della Giunta Regionale della Campania di cui fanno parte la Regione stessa, il Comune di Napoli, la Curia e la Sovrintendenza;
che il 20 settembre 2007 è stato firmato il Protocollo per il restauro del centro storico di Napoli dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli, dall’Arcidiocesi di Napoli e dal Ministero dei Beni Culturali;
che all’interno del citato Protocollo veniva esplicitato che “entro un anno … seguirà un vero e proprio Accordo di Programma”;
che a tutt’oggi il nominato Accordo di Programma non è mai stato sottoscritto;

i sottoscritti Presidenti dei Gruppi Consiliari di PRC, SD, PdCI e Verdi interrogano

il Sig. Sindaco di Napoli, l’Assessore all’Edilizia ed alla Cultura per sapere con urgenza:

come mai ancora deve essere firmato l’Accordo di Programma previsto per settembre 2008 se esiste un quadro progettuale di massima sulle opere da riqualificare e rigenerare (se ne chiede copia).

se nelle opere da eseguire sono previste strutture per la creazione della socialità diffusa

se si prevede la riqualificazione di importanti e storiche piazze

se una parte dei fondi verrà destinata per reperire alloggi a vantaggio dei meno garantiti socio-economicamente

se una parte dei fondi verrà destinata alla creazione di accoglienza per immigrati e studentati

se l’investimento prevede anche la riqualificazione dei centri storici di periferia.

Napoli, 3 marzo 2009

Il Presidente del Gruppo di Rifondazione Comunista
Raffaele Carotenuto

Il Presidente del Gruppo di Sinistra Democratica
Salvatore Parisi

Il Presidente del Gruppo dei Comunisti Italiani
Gaetano Sannino

Il Presidente del Gruppo dei Verdi
Ciro Borriello

VicoloStorto

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: