Teniamo pulita la città….

Un presidio di protesta contro il paventato arrivo in città di centinaia di neofascisti e razzisti da Roma e dal Veneto, indetta da reti studentesche, comitati, movimenti di base, associazioni pacifiste, centri sociali napoletani.

UN’ALTRA NAPOLI E’ NECESSARIA! MA SENZA AFFARISMO, RAZZISMO E NEOFASCISMO.

citta-pulita1

Sabato 24 gennaio, La Destra, un partito di dichiarata ispirazione neofascista e razzista, organizza una manifestazione nazionale a Napoli! Cercano di cavalcare populisticamente il malessere sociale per un governo della città e della regione che sono ormai impresentabili! Non solo per l’emergere dei fenomeni di corruzione, ma per non aver saputo proporre nessuna politica alternativa, sul piano dei diritti, rispetto al neoliberismo dominante. L’altra faccia dello “scandalo Romeo” ci ricorda, ad esempio, che decine di migliaia di napoletani continuano a vivere in case popolari assolutamente fatiscenti. Ma ci ricorda anche quanto l’affarismo sia stato trasversale tra centrodestra e centrosinistra, così come gli interessi sulla privatizzazione dell’acqua o gli affari sul ciclo rifiuti e sulla devastazione ambientale dei nostri territori. E’ quindi incredibile che chi fino a ieri ha partecipato al banchetto, oggi cerca di presentarsi come una novità!! Organizzazioni incostituzionali come La Destra sfruttano il revisionismo storico che le istituzioni nazionali incoraggiano da anni, ma anche e soprattutto le politiche della paura, di sfruttamento e repressione del “diverso”, a partire dagli immigrati. Politiche in cui il governo Berlusconi sta investendo a piene mani, perchè é il tentativo di fomentare la “guerra tra poveri” per impedire che i poveri si uniscano e chiedano ai ricchi di pagare la crisi che loro stessi hanno provocato! L’alternativa infatti esiste: è quella indicata dai movimenti, dalle comunità e dai comitati che in questi anni si sono mobilitati nella nostra città, costituendo un’opposizione reale alle politiche messe in atto dal governo locale e nazionale. Movimenti che si battono quotidianamente per la tutela ambientale dei territori, per il diritto alla salute, il diritto al lavoro e al reddito, la difesa della scuola e dell’Università pubblica, la funzione sociale dei saperi, per la laicità. Il nostro appello si rivolge perciò a tutti quelli che non vogliono restare intrappolati tra un governo pubblico impresentabile e un alternativa reazionaria e oscurantista, il cui programma, per altro, é un nuovo sacco edilizio di Napoli! Costruiamo invece una mobilitazione che neghi l’agibilità ai nuovi squadristi e riproponga dal basso una ricomposizione delle battaglie per una città dei diritti, dell’antirazzismo, dell’antisessismo e dell’antifascismo!

Sabato 24 Gennaio – ore 14.30 Porta di Massa (incrocio via Mezzocannone – Corso Umberto)
MANIFESTAZIONE PUBBLICA

Antirazzist* e Antifascist* napoletani

VicoloStorto

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: