Morto di lavoro a Napoli Centrale

Autore:

assemblea Nazionale Ferrovieri

FRUTTO AVVELENATO DI POLITICHE
SBAGLIATE

Roma,

stazione_main“Apprendiamo con rabbia dell’ennesimo incidente mortale di un lavoratore nelle Ferrovie dello Stato SpA, un’azienda che malgrado ormai da anni è stata privatizzata continua a godere di una sorta di immunità dai controlli per la sicurezza sul lavoro a cui sono sottoposte tutte le aziende in Italia”. Lo affermano in un a nota le RSU/RLS delle ferrovie, ricordando tra l’altro che domani si sarebbe dovuto tenere uno sciopero contro il licenziamento del macchinista e RLS Dante De Angelis. “Uno sciopero che per tre volte ci è stato impedito e con il quale intendevamo mettere in luce anche i problemi della sicurezza sul lavoro nelle società del gruppo FS e nelle ditte appaltatrici. Solo in questi mesi del 2008 abbiamo contato nelle ferrovie 8 morti e decine di infortuni gravi tra ferrovieri e operai delle ditte appaltatrici. L’incidente mortale di Ciro Cozzolino, rimasto folgorato nella stazione di Napoli Centrale, è l’ennesimo frutto avvelenato di una politica aziendale che punta tutto sull’immagine e poco sull’attenzione ai problemi relativi alla sicurezza del lavoro”.

VicoloStorto

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: