Ministro, giù le mani dai bambini Rom!

 

 Impronta xenofoba……

 

 

di Roberto Malini

 

Il ministro dell’Interno ha dichiarato di aver intenzione di rilevare le impronte digitali dei bambini Rom. Neanche Mussolini e Hitler arrivarono a tanto, quando avviarono la persecuzione dell’etnia Rom, aprendo la strada al Samudaripen, lo sterminio di un milione di ‘zingari’. ”Non sarà certo una schedatura etnica ma un censimento,” ha precisato. Quindi ha detto: ”I genitori che sfruttano i figli mandandoli a chiedere l’elemosina perderanno la potestà”. Il ministro approfiitta dell’atmosfera condivisa di antiziganismo per acuire la persecuzione della famiglie Rom. Il dovere di uno Stato dovrebbe essere, invece, quello di aiutare i genitori Rom, fornendo loro i mezzi di sostentamento e un alloggio dignitoso, come previsto dalla Costituzione. I bambini Rom sono costretti alla mendicità, come le loro mamme e i loro papà, dallo stato di indigenza ed esclusione in cui si trovano proprio a causa di un governo persecutore. L’oppressione, le violenze istituzionali, la denutrizione, le malattie e le infezioni che falcidiano i bambini Rom sono gli strumenti con cui lo Stato italiano ha messo in atto l’annientamento dei Rom nel nostro Paese, un luogo di orrore e prevaricazione in cui già ora decine di sgherri mettono le loro manacce addosso ai bambini Rom (quante testimonianze abbiamo raccolto, in tal senso? Tante. Troppe. E non saranno certo le loro intimidazioni, le loro minacce a farci tacere questa mostruosa realtà!). Consentire che gli stessi sgherri, gli stessi aguzzini possano sottoporre i bimbi Rom, oltre che agli abusi consueti, al rilievo delle impronte digitali, ci sembra francamente troppo. Gli antirazzisti e gli antifascisti sembrano, da qualche tempo, essersi risvegliati. Siamo decine di migliaia. Permetteremo questa nuova violazione dei diritti dell’infanzia? Lasceremo che i bambini Rom siano sottoposti a una pratica che non ha precedenti nella Storia delle persecuzioni e dei genocidi? Noi no. Non lasciateci soli.info@everyonegroup.com

http://www.everyonegroup.com
http://www.annesdoor.com

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: